Come risparmiare i giga con WhatsApp

Un piccolo trucco per ridurre il consumo di gigabyte usando WhatsApp

gennaio 08, 2018 in Internet

Uno dei problemi più comuni per gli utilizzatori di WhatsApp e delle più famose applicazioni di messaggeria instantanea è  il consumo di traffico, soprattutto dopo aver introdotto foto e note vocali tra i contenuti da poter scambiare.

In particolare WhaysApp, negli ultimi anni, ha introdotto una serie di novità tra le quali registrare i messaggi vocali senza tenere premuto il tasto del microifono, ma sbloccando un semplice lucchetto e altre nuove funzionalità per i gruppi.

Nel 2018, invece, partirà in fase Beta lo scambio di note video, che andrà a gravare ancor di più sul consumo di traffico in quanto ormai gli smartphone di nuovissima generazione sono in grado di generare video in 4K, che sono di altissima qualità ma anche più pesanti.

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno però pensato ad un rimedio: basterà andare su Impostazioni -> Utilizzo dati ed archivio e togliere il download automatico sotto la linea mobile 3G o 4G, lasciandolo solo per il WiFi.

In questo modo sarà attivata la funzione Consumi dati ridotto, che permetterà di risparmiare i preziosi Giga di traffico internet.

 

CATEGORIE NEWS

  • Clicom Web agency
  • Clicom consiglia
  • Tecnologie web
  • Internet
  • Social
  • Sicurezza informatica
  • ARCHIVIO NEWS

  • novembre 2019
  • ottobre 2019
  • gennaio 2019
  • luglio 2018
  • giugno 2018
  • febbraio 2018
  • gennaio 2018
  • dicembre 2017
  • novembre 2017
  • agosto 2017
  • aprile 2017
  • giugno 2016
  • maggio 2016
  • aprile 2016
  • CONTATTA SUBITO LA NOSTRA AGENZIA WEB

    Siamo a disposizione per qualsiasi richiesta, preventivo, informazioni, curiosità, gratuitamente e senza impegno

    CONTATTACI
    Clicom © 2019 | Privacy